CANTINA  SANTADI
SARDEGNA - SULCIS

Ubicata nel Sulcis, zona sud-occidentale della Sardegna, l’azienda è nata nel 1960, come cooperativa sociale dove i contadini della zona conferivano le proprie uve. Con il passare degli anni l’obiettivo della cantina cambia e diventa più ambizioso: puntare sul vino imbottigliato, vini tipici rossi in particolare, dare visibilità ed identità al cultivar principe del territorio: il Carignano, senza tuttavia trascurare i vitigni a bacca bianca tradizionali della Sardegna, quali Vermentino, Nuragus e Nasco

Sotto il profilo enologico si punta decisamente in alto, chiedendo consulenza all’enologo di fama internazionale Giacomo Tachis, il cui arrivo dà una svolta. Dalle uve dei vigneti ad alberello (vigna latina) si ottengono vini a base Carignano, dal contenuto estrattivo esuberante, dal nobile quadro tannico e dal perfetto equilibrio tra componente acido organica, grado alcolico e valore polifenolico.

VINI

Villa Solais Vermentino di Sardegna  Bianco DOC
Colore lucente paglierino con riflessi verdolini e dorati
Il profumo è fresco e piacevole 
Al palato continua con una piacevole freschezza accompagnata da una stuzzicante mineralità
Abbinamenti: si presta molto bene con primi piatti a base di pesce e carni bianche è gradevole, se servito molto fresco, anche come aperitivo

Cala Silente Vermentino di Sardegna Bianco DOC
Colore giallo paglierino con luminosi riflessi verde-oro
Profumo complesso e intenso con sentori di mela, pesca e agrumi 
Di naturale persistenza gustativa, si distingue per la particolare finezza ed equilibrio
Abbinamenti: piatti a base di pesce e carni bianche impreziositi da spezie e salse dalle buone caratteristiche aromatiche

Rocca Rubia Carignano del Sulcis Riserva Rosso DOC
Colore: profondo rosso rubino quasi impenetrabile. Profumo: intense note fruttate di more, mirtilli, vaniglia, mirto, cuoio e liquirizia. Gusto: ampio e vellutato, di grande struttura e persistenza aromatica, è un vino di corpo
Abbinamenti: si abbina a piatti a base di carne rossa, cinghiale, maialetto arrosto e pecorino sardo ben stagionato

Noras Cannonau di Sardegna Rosso DOC
Colore rosso rubino intenso, tendente al granata
Profumo di note mediterranee complesse, aromi di mirtilli e more mature, spezie tendenti al dolce, tabacco e cioccolato
Al palato è caldo, morbido, con tannini dolci di rara intensità
Abbinamenti: accompagna piatti strutturati, arrosti, carni e pesci alla griglia, selvaggina e formaggi